Tecnologie e nuovi linguaggi

.

Net-Neutrality in Europa compromessa dal voto in Europarlamento contrario agli emendamenti per garantirla


JuliaReda_EUvoteNel silenzio dei media il 27 ottobre 2015 il Parlamento europeo ha votato contro gli emendamenti essenziali per un regolamento che avrebbe potuto garantire la neutralità della rete nell’Unione europea. Ora rischiamo seriamente di assistere all’introduzione di corsie preferenziali a pagamento per il traffico internet. La minaccia per un’internet a due velocità è reale.

Anne Jellema, Ceo della Web Foundation ha commentato così la notizia: ‘Oggi, l’Europa ha fatto un passo da gigante che la allontana dalla vocazione a diventare un leader mondiale nell’economia digitale. Questi regolamenti alla neutralità della rete così deboli e poco chiari minacciano l’innovazione e la libertà di parola. Ora, le start-up europee potrebbero dover competere con regole del gioco ingiuste contro i titani del settore, mentre i piccoli gruppi della società civile rischiano di avere le loro voci sopraffatte da giganti ben finanziati.

Tuttavia, non tutto è perduto. Il Parlamento europeo sta essenzialmente gettando una patata bollente per l’Organismo dei regolatori europei, le autorità nazionali di regolamentazione e  i tribunali, che dovranno decidere come saranno attuate queste regole così poco chiare. Spetta ora a questi organismi rispondere alla chiamata di centinaia di migliaia di cittadini interessati e di evitare che Internet si trasformi in una rete a due velocità.’

anche Tim Barners Lee l’inventore di Internet si era espresso per l’importanza del voto sugli emendamento per regolare la net-neutrality.

Tim Barners Lee

Perché è importante la neutralità della rete? Perché garantisce l’accesso universale alla rete. Lo spiega la definizione dell’accademico Tim Wu ‘La network neutrality è definita nel modo migliore come un principio di progettazione. L’idea è che una rete informativa pubblica massimamente utile aspiri a trattare tutti i contenuti, siti, e piattaforme allo stesso modo. Ciò permette alla rete di trasportare ogni forma di informazione e di supportare ogni tipo di applicazione. Il principio suggerisce che le reti informative abbiano maggior valore quando è minore la loro specializzazione – quando sono una piattaforma per usi diversi, presenti e futuri.’

© Photo di Julia Reda

per approfondimenti: https://savetheinternet.eu

Facebook Comments

Reviews

  • Total Score 0%
User rating: 0.00% ( 0
votes )


Mi chiamo Roberta Marino sono scrittrice, developer, founder di makeblend.rocks. e della software house Zerokod.rocks. Sono anche Music Producer come Overblast Music ( Overblast.rocks ) e mi appassiona tutto ciò che è cambiamento e innovazione. @makeblendrocks @overblastmusic @zerokodrocks email: robertamarino270177@mail.ru


Leave a Reply