Tecnologie e nuovi linguaggi

.

DreamLab: Usa il tuo telefono per supportare la ricerca medica!


dreamlab android app
Oggi vogliamo dedicare il nostro articolo quotidiano ad un’app molto particolare. Questa app non ti servirà per migliorare la batteria del tuo device o per modificare le foto appena scattate. A dir la verità questa app non porterà nemmeno alcun miglioramento al tuo smartphone. Questa app fa molto di più. Ti dà la possibilità di mettere a disposizione il tuo telefono Android a favore della ricerca medica!
Ora come non mai le app per smartphone sono parte integrante della nostra quotidianità. Non possiamo farne a meno, le usiamo sempre. Per stare in contatto con chi amiamo, per monitorare il nostro conto in banca, per scegliere il ristorante dove mangeremo o per conoscere nuove persone. E se ti dicessi che esiste anche un’app per aiutare gli altri? Beh quest’app esiste e si chiama DreamLab!

DreamLab è una delle applicazioni principali di Vodafone Foundation Australia, una fondazione di Vodafone che supporta molitissimi istituti di ricerca. DreamLab nasce per supportare il Garvan Institute of Medical Research, un istituto di ricerca per il cancro con sede in Australia.

Lo scopo di DreamLab è di creare un supercomputer virtuale alimentato con gli smartphones. Più specificatamente l’app ti permette di donare una parte della potenza del processore del tuo telefono al Garvan Institute of Medical Research. DreamLab utilizzerà il tuo processore per eseguire dei calcoli matematici ed i risultati saranno inviati direttamente all’istituto Garvan al fine di velocizzare la ricerca sul cancro.

DreamLab è stata pensata per funzionare mentre tu dormi, cioè quando non usi il telefono. Infatti funzionerà solo quando il tuo telefono sarà carico al 100 % e collegato al caricabatterie. Potrai comunque continuare ad utilizzare il tuo telefono come sempre.

Ti sarà possibile anche scegliere quale progetto di ricerca supportare (cancro al seno,cancro alle ovaie, cancro al pancreas e cancro alla prostata).

Per ovvi motivi DreamLab ha bisogno di una connessione ad internet per funzionare. Perciò potrai selezionare quanti MB saranno utilizzati dall’app mensilmente (50 MB, 250 MB o 500 MB), ovviamente ti consigliamo di utilizzarla con una connessione Wi-Fi.

Anche se il progetto è stato pensato specificatamente per l’Australia, tutti noi possiamo contribuire da qualsiasi parte del mondo avendo uno smartphone Android, quindi, cosa aspetti a dare anche tu il tuo contributo?

Puoi scaricare DreamLab gratuitamente al seguente link:

Download DreamLab Play Store

Fonte: http://www.nuoveapps.com

Facebook Comments

Reviews

  • Total Score 0%
User rating: 0.00% ( 0
votes )


Mi chiamo Roberta Marino sono scrittrice, developer, founder di makeblend.rocks. e della software house Zerokod.rocks. Sono anche Music Producer come Overblast Music ( Overblast.rocks ) e mi appassiona tutto ciò che è cambiamento e innovazione. @makeblendrocks @overblastmusic @zerokodrocks email: robertamarino270177@mail.ru


Leave a Reply